Golden League: una migliore reputazione impone l'imperativo di vincere contro l'Azerbaigian

foto: vfmkd.org.mk

Dopo il torneo di Strumica e le due sconfitte contro Estonia (1:3) e Repubblica Ceca (0:3), i migliori giocatori di pallavolo macedoni si stanno preparando per le prossime due partite Lega d'oro europea. Sabato a Beveren si affronterà la squadra scelta dal selezionatore Hari Nakovski Azerbaigian, e domenica l'avversario è il padrone di casa Belgio.

Entrambe le selezioni hanno registrato due sconfitte, lo stesso risultato della nostra Nazionale. Come annunciato dal campo macedone, in questi giorni di preparativi l'accento è posto sull'Azerbaigian, considerando che ha un rating peggiore del nostro. Quindi, se giustifichiamo la nostra reputazione contro gli azeri, sarà quasi certo che ripeteremo la classifica dell'edizione dell'anno scorso della European Golden League, quando eravamo 11esimi, e ovviamente manterremo la possibilità di un passo avanti.

Non ci sono vittorie facili nella competizione d'élite del CEV, non importa chi si trova dall'altra parte della rete. L'Azerbaigian non ha vinto un solo set in casa contro la Romania e contro l'Ucraina, e in tutti i set, tranne uno, il risultato è stato convincente. Ma ciò non significa necessariamente nulla conoscendo la qualità dei rivali. Ecco perché il tecnico Nakovski ha insistito in questi giorni per sistemare l'accoglienza, perché quell'elemento sarà la chiave della nostra edizione delle due partite di Beveren.

Se miglioriamo, aumenteremo le nostre possibilità di affrontare i belgi, che hanno perso 3:1 contro la Croazia e 3:0 contro la Finlandia, ma a differenza dell'Azerbaijan, al torneo di Tampere hanno giocato partite molto più ravvicinate.

Non ci sono cambiamenti nella composizione della Macedonia, il che significa che Toshe Efremov e Kristijan Iliev non si recheranno al Beveren. Nakovski potrà contare sullo stesso potenziale di organico, ed è possibile che ci siano cambiamenti per la trasferta di Osijek, anche se questo non influirà sulle nostre edizioni in campo. La cosa più importante per i pallavolisti macedoni è mantenere lo spirito positivo dopo le sconfitte contro Estonia e Repubblica Ceca e affrontare la partita contro l'Azerbaigian con la necessaria dose di fiducia in se stessi. La concentrazione in ogni punto e la disciplina del gioco sono evidenti, anche se nessun dettaglio sarà in discussione se riusciremo a risolvere la ricezione.

Calendario delle partite della Golden League europea 2024:

17.05.2024 (Strumica): Estonia – MACEDONIA 3:1 (25:23, 14:25, 25:19, 25:22)

18.05.2024 (Strumica): Repubblica Ceca - Estonia 3:0 (25:22, 25:20, 25:16)

19.05.2024 (Strumica): MACEDONIA – Repubblica Ceca 0:3 (16:25, 15:25, 16:25)

25.05.2024 (Beveren, 17.30): MACEDONIA - Azerbaigian

26.06.2024 (Beveren, 15.00): Belgio – MACEDONIA

31.05.2024 (Osiek, 19.00): MACEDONIA - Croazia

01.06.2024 (Osiek, 19.00): Spagna - MACEDONIA

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno