Zelenskyj si aspetta che la conferenza di pace aumenti la pressione su Mosca

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ritiene che la conferenza di pace per l'Ucraina, che si terrà in Svizzera, aumenterà la pressione su Mosca, ma gli altri partecipanti al forum non sono così ottimisti, ha riferito la DPA.

- Nell'incontro di due giorni, al quale hanno partecipato 92 paesi e otto organizzazioni internazionali, è stato ripetuto che con sforzi congiunti è possibile porre fine alla guerra e raggiungere la pace - ha detto oggi Zelenskij, poco prima che le delegazioni iniziassero a discutere di questo argomento .

Tuttavia la presidente della Confederazione Viola Amherd non nutre aspettative così elevate, constata la DPA.

- I nostri obiettivi sono modesti - ha detto, spiegando che lo scopo della conferenza è quello di favorire l'inizio di un processo per raggiungere una pace duratura e giusta.

L’importanza del diritto internazionale come base dell’ordine internazionale è fondamentale a questo scopo, ha affermato Amherd.

- L'attacco della Russia viola questo concetto nel modo più enfatico - ha detto Amherd.

La Russia non è stata invitata a partecipare alla conferenza, così come la Cina, importante alleato di Mosca.

Durante l'incontro si è discusso anche di come ottenere il più ampio sostegno internazionale possibile al piano di pace ucraino, che prevede il ritiro completo della Russia dal territorio ucraino.

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno