Zelensky ha ripetuto l'appello dei membri dell'UE a vietare i visti ai cittadini russi

Volodymyr Zelenski
Volodymyr Zelenski / 15 giugno 2022 / Foto: EPA-EFE / SERGEY DOLZHENKO

Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenski ha ribadito l'appello dei membri dell'UE a vietare i visti per i cittadini russi. Nel frattempo, un diplomatico russo ha avvertito gli Stati Uniti che qualsiasi mossa per dichiarare la Russia uno "stato sponsor del terrorismo" potrebbe portare a una rottura completa delle relazioni.

Kiev e Mosca, nel frattempo, hanno continuato a incolparsi a vicenda per i combattimenti vicino alla centrale nucleare di Zaporozhye. L'ONU ritiene che una zona demilitarizzata dovrebbe essere dichiarata intorno all'impianto. La struttura passò sotto il controllo russo poco dopo l'inizio dell'invasione dell'Ucraina il 24 febbraio. Gli ingegneri ucraini hanno continuato a lavorare nella centrale nucleare sotto il controllo russo.

I paesi occidentali hanno chiesto a Mosca di ritirare le sue forze dall'impianto.

Da allora il fulcro dei combattimenti si è spostato dal Donbas orientale alle regioni meridionali di Kherson e Zaporozhye, sebbene i combattimenti nel Donbas continuino.

In un discorso video ieri sera, Zelensky ha invitato l'UE a vietare i visti per i russi, dicendo che l'Unione non dovrebbe essere un "supermercato" aperto a chiunque abbia i mezzi per entrare. Alcuni membri dell'UE, compresi gli Stati baltici e la Repubblica ceca, hanno già adottato misure per limitare i visti turistici e di lavoro per i russi e il ministro degli Esteri ceco, il cui paese detiene attualmente la presidenza dell'UE, ha sostenuto le richieste di divieto del visto per i cittadini russi . . Gli appelli hanno avuto una risposta debole nel resto dei paesi dell'UE.

Il capo del dipartimento nordamericano del ministero degli Esteri russo, Alexander Darchiev, ha affermato che se il Senato americano andrà avanti con l'intenzione di dichiarare la Russia "stato sponsor del terrorismo", Washington supererà il punto di non ritorno e questo potrebbe portare a una rottura completa nelle relazioni tra i due paesi.

Video del giorno