È importante per l'UE che la Serbia e il Kosovo mettano fine alle ostilità

Kurti e Vuќi / / Foto di EPA

La Commissione europea ha annunciato che al dialogo Belgrado-Pristina di domani a Bruxelles "tutte le questioni aperte devono e saranno discusse", ma Bruxelles ha sottolineato che "non è possibile speculare sui risultati dei colloqui".

Il portavoce della CE Nabila Masrali ha affermato che la Commissione annuncerà presto quali argomenti saranno sul tavolo dei negoziati tra il presidente serbo Aleksandar Vuќi. e il Primo Ministro del Kosovo Albin Kurti.

La portavoce ha anche sottolineato che "per l'Ue, è molto importante che entrambe le parti mettano fine alle ostilità, con messaggi incendiari e tensioni e si comportino in modo responsabile".

"È l'argomento del Dialogo, stanno arrivando i rappresentanti delle parti interessate e vedremo quale sarà il risultato e non posso speculare su questo", ha affermato Nabila Masrali.

Alla domanda di un giornalista come l'UE consideri il rispetto della Serbia con la politica estera e di sicurezza dell'Unione, soprattutto per quanto riguarda le sanzioni contro la Russia, la portavoce Ana Pisonero ha affermato che "la Serbia ha accettato diverse risoluzioni dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite che condannano i russi non provocati e illegali aggressione contro l'Ucraina, che, ovviamente, è stata accolta favorevolmente".

Anna Pisonero, rappresentante dei media del Commissario europeo per l'Allargamento Oliver Varhei, ha aggiunto che è importante per "il graduale allineamento della Serbia all'interno dei negoziati di adesione con la politica estera e le decisioni dell'Unione, comprese le sanzioni contro la Russia".

Il primo ministro del Kosovo Albin Kurti ha affermato prima del dialogo che la conversazione deve concentrarsi sul riconoscimento reciproco e ha affermato di non voler discutere la controversia sulle targhe e le carte d'identità dei serbi del Kosovo.

Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha sottolineato che è fondamentale nel Dialogo prendere una decisione sull'attuazione dell'accordo sulla Comunità dei comuni serbi in Kosovo.

Video del giorno