Un lupo, armato fino ai denti, ha sparato a vicini, parenti, poliziotti, passanti...

Foto: Collage, Vjesti.me

Le reazioni nella regione non si sono placate dopo il macabro massacro commesso dal trentaquattrenne montenegrino. Vuk Borilovich da Cetinje chi ieri ha ucciso dieci concittadini e ne ha feriti sei. Durante il sanguinoso dramma in cui lui ha anche ucciso due bambini minorenni, Borilović ha sparato casualmente ai vicini, ai servizi medici di emergenza, agli agenti di polizia e agli astanti con un fucile da caccia.

sport già ora secondo i dati ufficiali, ieri intorno alle 15:30 Borilović è entrato nel suo appartamento in affitto e ha subito ucciso alla porta i suoi inquilini, tra cui l'undicenne M., poi suo fratello di tre anni più giovane, e subito dopo di loro le ha sparato и la loro madre - Natascia Pajovic Martinovic attraverso la finestra Rapporti di Serbian Nova.rs.

Una volta Borilovich li ha uccisi le prime persone, lui chiamò il padre e il marito Milos Martinovic e gli disse: "Ho ucciso la tua famiglia e la mia famiglia", dicono gli interlocutori di "Notizie" montenegrine dall'Amministrazione di Polizia.

Secondo le affermazioni, egli co successivi 45 minuti in giro A 80 metri da casa sua "сеmangiare Morte" durante il quale uccise altre sette persone e ne ferì sei.

FOTO: Twitter, Nova.rs.

Le autorità lo hanno spiegato dopo l'omicidio di Martinovic si diresse e entrato nella casa del vicino dove lì li trovò e più tardi e uccise gli anziani concittadini Daniela e Dimitrije Dresun e ferì gravemente il nipote Alexander Dresun (32). Ha anche ucciso il loro figlio sulla soglia di quella casa Rajko Dresun (56), che è corso verso casa quando ha sentito uno sparo, scrive il montenegrino Vijesti.

Borilovich subito dopo ha anche ucciso il suo vicino Milan Mitrovic (37), e poi suo zio Goran Djurisic (54), а come riportano i media camminando per la strada li ha uccisi и i vicini Alexandra (52) e Danijela Radunovic (51).

Le informazioni sui media lo dicono Borilovich, armato di due caricatori e con un fucile in mano, si voltò verso la casa del suo vicino IJ e dopoha urlato uscire.

Foto: Collage dal massacro di Cetinje, in Montenegro

Subito dopo, il trentaquattrenne montenegrino ferito altri quattro vicini tra i quali Slavica Zviter, Filip Djurkovic, Mileva Ramadanovic e Darinka Celebic, così come il poliziotto Ljubisa Maksimovic, chi ci stava provando al momento per superarlo.

Il Centro clinico del Montenegro ha annunciato ieri sera che i tre feriti sono stati operati e collocati nel reparto di terapia intensiva.

Il Direttore dell'Amministrazione di Polizia (UP), Zoran Brđanin, ha annunciato ieri sera a tarda notte che Borilović, secondo le circostanze attualmente note, ha ucciso le prime vittime - Martinović, intorno alle 15:30.

"Per ora, non è chiaro cosa abbia reso V.B. commettere un atto così atroce, dopo di che si tolse la vita. Sottolineo che le circostanze dell'intero evento, compresa la morte di V.B., sono ancora in fase di definizione. e il pubblico sarà informato di tutti i dettagli attraverso i media. Voglio anche esprimere la speranza che non assisteremo mai più a una simile tragedia in Montenegro", ha detto Brđanin, aggiungendo che esprime simpatizza cavallo le famiglie delle vittime e si augura che i feriti si riprendano rapidamente e con successo.

La polizia montenegrina ha annunciato i dettagli del tragico evento di Cetinje

Video del giorno