Le forze armate nella regione di Donetsk hanno rinnovato gli attacchi con i droni

Unità dell'aviazione ucraina hanno attaccato gli invasori russi con i droni nella regione di Donetsk.

I soldati della 79a Brigata d'assalto aereo hanno dimostrato l'uso di nuovi droni.

I droni vengono utilizzati contro le truppe russe che attaccano le posizioni ucraine vicino a Novomykhailivka nella regione di Donetsk.

I droni sono dotati di un sistema di guida.

Consente l'acquisizione automatica del bersaglio e l'attacco senza l'intervento del pilota.

Ciò dovrebbe aumentare notevolmente l’efficienza operativa e aiutare ad aggirare i sistemi di guerra elettronica russi.

Questo risolve il problema della perdita di comunicazione e del mancato bersaglio perché a causa delle caratteristiche del terreno si può perdere la comunicazione durante la discesa.

In altre parole, questo sistema risolve il problema principale dell’ultima parte che il drone deve superare per colpire il bersaglio.

Un operatore con il sistema di homing guida semplicemente il drone verso il bersaglio.

Questa tecnologia non è nuova per i droni utilizzati in Ucraina.

Si dice che il drone polacco Warmate del gruppo WB disponga già di un sistema del genere.

Inoltre, i droni ucraini a lungo raggio "Lyutyi" vengono guidati verso il bersaglio con elevata precisione proprio grazie a questo sistema.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno