La guerra in Ucraina è entrata in una nuova fase

Soldati ucraini Ucraina
Truppe ucraine / EPA-EFE / STR

La guerra di cinque mesi in Ucraina è entrata in una nuova fase mentre le forze russe si concentrano sui loro obiettivi militari a Donetsk, nell'Ucraina orientale, dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato la vittoria nella vicina Luhansk.

La cattura della città di Lisychansk domenica ha completato la conquista russa di Luhansk, una delle due regioni del Donbass, la regione orientale industrializzata dell'Ucraina che è diventata teatro di alcuni dei più grandi combattimenti in Europa.

Soldati russi a Lugansk, Ucraina / EPA-EFE/SERGEI ILNITSKY
Soldati russi a Lugansk, Ucraina / EPA-EFE/SERGEI ILNITSKY, Ucraina / EPA-EFE/SERGEI ILNITSKY

Entrambe le parti subirono pesanti perdite nei combattimenti per Luhansk, specialmente durante l'assedio di Lisichansk e Severodonetsk. Entrambe le città furono lasciate in rovina dopo gli incessanti bombardamenti russi.

Martedì le forze ucraine hanno assunto nuove posizioni difensive a Donetsk, dove controllano ancora le principali città. Putin ha detto alle sue truppe a Luhansk di "riposarsi completamente e riguadagnare la loro prontezza militare" mentre le unità in altre aree continuano a combattere.

Dall'inizio del conflitto, la Russia ha chiesto all'Ucraina di consegnare Luhansk e Donetsk ai separatisti filo-russi che hanno dichiarato quelle regioni stati indipendenti.

D'altra parte, il consigliere del presidente Volodymyr Zelensky, Oleksiy Arestovich, in un video pubblicato su Internet ha affermato con tono fiducioso che "Questa è l'ultima vittoria della Russia sul territorio dell'Ucraina".

Secondo Arestovich, oltre alla battaglia per Donetsk, l'Ucraina spera di lanciare una controffensiva nel sud del Paese.

"La cattura delle città a est significa che il 60 per cento delle forze russe sono ora concentrate a est ed è difficile dirottarle a sud", ha detto, aggiungendo che non c'erano più forze che potevano essere portate da Russia.
"Hanno pagato a caro prezzo Severodonetsk e Lisychansk", ritiene il consigliere del presidente ucraino.

Alcuni esperti militari ritengono che la vittoria duramente conquistata abbia portato scarsi vantaggi strategici alle forze russe e che l'esito della "battaglia per il Donbass" sia incerto.

Severodoneck
Северодоњецк, Украина / Foto: EPA-EFE / ZURAB KURTSIKIDZE

Diverse organizzazioni di think tank con sede a Londra considerano la conquista di Lisichansk e Severodnetsk una vittoria tattica per la Russia, ma a un costo enorme". nella prima guerra mondiale”.

"Ci sono voluti 60 giorni per fare progressi molto lenti, i russi potrebbero dichiarare una sorta di vittoria, ma la battaglia chiave della guerra deve ancora arrivare", sono convinti gli esperti di queste organizzazioni
Per molti analisti occidentali, la battaglia decisiva per l'Ucraina difficilmente si combatterà a est, dove la Russia sta effettuando il suo attacco principale, ma a sud, dove l'Ucraina ha lanciato una controffensiva per riconquistare territorio.

Non è chiaro come si svolgerà questa operazione militare dato che gli ucraini stanno avanzando attorno a Kherson. da dove iniziano i contrattacchi e qual è il segnale che l'Ucraina sta cercando di lanciare una grande controffensiva e respingere i russi" verso il Mar d'Azov.

Carri armati russi EPA-EFE /

La battaglia per Luhansk è stata la più grande vittoria della Russia da quando le sue forze sono state sconfitte nel tentativo di catturare Kiev a marzo e dopo che la Russia ha catturato il porto meridionale di Mariupol a fine maggio.

Putin ha lanciato l'invasione dell'Ucraina il 24 febbraio, definendola una "operazione militare speciale" per disarmare il vicino meridionale e proteggere i russofoni da quelli che sostiene essere nazionalisti "fascisti". L'Ucraina e l'Occidente affermano che questo è un pretesto infondato per una flagrante aggressione per conquistare territori.

Svelate nuove tattiche russe: continua la lotta per Donetsk, la città di Siversk nuovo bersaglio degli attacchi russi

Video del giorno