"C'è un bullo in aula, ma non è Johnny Depp": il caso è nelle mani dei giurati

Johnny Depp
Johnny Depp e Amber Heard / Foto: EPA-EFE

Il giudice Penny Azkarate consegnato il caso a Johnny Depp и Amber Heard nelle mani dei giurati, che esamineranno le prove nei prossimi giorni e arriveranno all'udienza martedì.

Penny Azkarate
Penny Azkarate / Foto: EPA-EFE / Steve Helber

Davanti al tribunale della Virginia, ieri gli Stati Uniti erano in un'atmosfera tempestosa: urla, vari slogan e poster dei fan di Johnny Depp e una piccola parte di loro che sostiene Amber Heard. Milioni di persone seguono in streaming il processo del famoso ex coniuge e ogni mossa, parola di Herd e Jepp, testimoni e/o avvocati viene analizzata e discussa sui social.

testa d'ambra
Amber Heard e il suo team legale / Foto: EPA-EFE / MICHAEL REYNOLDS /

Ieri è stato l'ultimo giorno dell'udienza in cui Johnny Depp ha citato in giudizio l'ex moglie Amber Heard per diffamazione, e lei lo accusa di violenza domestica. Gli avvocati di entrambe le parti hanno avuto le parole di chiusura, che hanno avuto due ore per riassumere tutto ciò che è stato rivelato finora dopo decine di ore di testimonianza e sei settimane di feroci accuse tra Depp e Heard.

"Riporta in vita Johnny Depp", ha chiesto l'avvocato della giuria Camilla Vazquez, chiedendo giustizia per il suo cliente per aver cercato di "ingannare" Amber Heard facendogli dire al mondo di essere stata vittima di violenza domestica.

cammello vasquez
L'avvocato di Depp, Camilla Vasex / Foto: EPA-EFE / STEVE HELBER /

Depp dice di non aver mai picchiato Herd e di aver inventato le accuse di abuso per avviare la procedura di divorzio. Ha anche detto di essere stato spesso aggredito fisicamente da Hurd.

"C'è un bullo in quest'aula, ma non è il signor Depp", ha detto l'avvocato Vazquez. "C'è una vittima di violenza domestica, ma non è stata ascoltata", ha detto, osservando che sono trascorsi sei anni dal 27 maggio 2016, il giorno in cui Amber "ha accusato falsamente" Johnny, chiedendo al tribunale un'ordinanza che ne limitasse l'accesso a lei. .

Johnny Depp
Ex coniugi Hurd e Depp / Foto: EPA-EFE

Depp chiede 50 milioni di dollari di risarcimento alla sua ex moglie per un articolo sul Washington Post pubblicato a dicembre 2018 in cui l'attrice si descriveva come un personaggio pubblico vittima di violenza domestica. Sebbene fosse chiaro di chi stesse parlando nell'articolo, non ha menzionato Johnny Depp in nessun punto del testo. Il team legale del querelante afferma che Depp è stato offuscato e quindi la sua carriera.

Amber Heard ha intentato una causa da 100 milioni di dollari sostenendo che il suo ex marito e uno dei suoi avvocati, Adam Waldman, stavano cercando di rovinare la sua carriera.

Video del giorno