In Lettonia è più redditizio affittare un immobile, il rendimento è 8,06, e in Macedonia il 6%.

Foto: Pexels/andrea-davis

Lettonia, Irlanda e Italia sono in cima alla lista dei paesi con rendimenti medi da locazione molto elevati in Europa, secondo i dati della Global Property Guide aggiornati nel primo trimestre di quest'anno, riporta Euronews.

Con un rendimento locativo dell'8,06%, la Lettonia si colloca ai primi posti e, se rimarrà stabile, ci vorranno circa 12 anni di reddito locativo per recuperare l'investimento iniziale nel settore immobiliare in Lettonia. In Irlanda e Italia il numero di anni richiesto sarebbe rispettivamente tredici e quattordici. In Irlanda il rendimento da locazione è del 7,85%, in Italia del 7,38%, in Romania del 6,63%, in Lituania del 6,44%, in Turchia del 6,36%, in Gran Bretagna del 6,21%, Spagna del 6,17%, in Macedonia del 6%. , in Montenegro – 5,95%. Tra le principali città europee, Dublino è in testa con un rendimento medio da locazione del 7,33%. In quella città gli appartamenti bilocali rappresentano l'investimento più redditizio, ha riferito H1.

L'investitore deve investire 365.000 euro con un affitto mensile di 2.500 euro, il che comporterebbe un rendimento fino all'8,22%. Anche Istanbul e Riga sono opzioni interessanti con rendimenti medi locativi del 6,6 e 6,5%.

Primo tra i 10 paesi europei peggiori in termini di rendimento degli affitti c'è il Lussemburgo, che offre il rendimento più basso (2,67%), il meno attraente per gli investitori. Un bilocale lì ha un prezzo medio di 1,2 milioni di euro. Tuttavia, con un affitto mensile medio di 2.800 euro, questo investimento produce un rendimento locativo lordo di appena il 2,7%, quindi in Lussemburgo un investitore impiegherebbe in media 37 anni per recuperare l’investimento iniziale in un appartamento attraverso gli affitti, assumendo un affitto costante. ritorna. La Svizzera è la seconda dove ci vogliono 33 anni per ripagare l’investimento.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno