In Cina è apparso un nuovo virus "Langia", finora non ci sono informazioni su quanto sia pericoloso

È stato scoperto un nuovo virus / Foto: MIA

L'henipavirus Lagia, che può essere trasmesso dagli animali all'uomo, è stato scoperto in Cina e finora sono state segnalate 35 infezioni umane, ha affermato il Center for Disease Control (CDC) di Taiwan, aggiungendo che la nazione stabilirà un metodo di test dell'acido nucleico per il virus è stato identificato, dice Il Taipei Times.

La rivistaGiornale di medicina del New England" ha annunciato giovedì che in Cina è stato identificato un nuovo henipavirus legato a una malattia umana che causa la febbre. Uno studio condotto su questo virus ha affermato che l'indagine ha identificato 35 pazienti con infezione acuta da Lagia henipavirus nelle province cinesi di Shandong e Henan e 26 di loro sono stati infettati solo dal virus Lagia, senza altri agenti patogeni.

Ben 26 pazienti hanno sviluppato sintomi tra cui febbre (100%), affaticamento (54%), tosse (50%), perdita di appetito (50%), dolore muscolare (46%), nausea (38%), mal di testa (35 percento) e vomito (35 percento).

I pazienti hanno anche mostrato una diminuzione dei globuli bianchi (54%), una bassa conta piastrinica (35%), insufficienza epatica (35%) e insufficienza renale (8%).

Alla domanda di conferma, il vicedirettore generale del CDC Center for Infection and Prevention, Chang Yen-hsiang, ha affermato domenica che, secondo lo studio, non è stata segnalata alcuna trasmissione da uomo a uomo del virus.

Tuttavia, poiché il CDC deve ancora determinare se il virus può essere trasmesso tra gli esseri umani e quanto sia pericoloso, Yen-hsiang ha sottolineato che è necessario prestare molta attenzione e ulteriori aggiornamenti sul virus.

"Poiché il virus Lagia è un virus scoperto di recente, i laboratori taiwanesi dovranno stabilire un metodo di test dell'acido nucleico standardizzato per identificare il virus in modo che le infezioni umane possano essere monitorate, se necessario", ha aggiunto Chuang.

Video del giorno