Arrestati a Baku i giornalisti che indagano sulla corruzione nel governo

Polizia di Baku/Foto: Murad Orujov / Sputnik / Profimedia

Un tribunale di Baku, capitale dell'Azerbaigian, ha arrestato ieri per due mesi il capo di un organo di informazione indipendente con l'accusa di contrabbando, secondo l'agenzia di stampa Turan, in un'altra azione contro giornalisti indipendenti nell'ex stato sovietico.

Secondo Turan, Imran Aliyev, capo della rete Meclis.info, che trasmette notizie relative principalmente al parlamento azerbaigiano, è stato arrestato in relazione al caso contro Abzas Media Group.

Altri sei dipendenti del gruppo Abzas sono detenuti dalla fine dello scorso anno. La polizia ha annunciato lo scorso novembre di aver trovato 40.000 euro in contanti negli uffici del gruppo a Baku.

Aliyev è stato colpito con il taser e picchiato dopo essere stato arrestato giovedì all'aeroporto di Baku, ha riferito l'agenzia di stampa Turan.

Gruppi internazionali per la libertà di stampa chiedono il rilascio dei lavoratori di Abzas Media, affermando che il loro arresto è un tentativo da parte delle autorità di soffocare le notizie anticorruzione.

Nell'ambito dell'indagine sul contrabbando sono stati arrestati anche nove dipendenti di una stazione televisiva azera indipendente.

A gennaio il ministero degli Esteri dell'Azerbaigian ha accusato l'ambasciatore dell'Unione europea di interferire nel sistema giudiziario del paese, dopo essersi dichiarato "scioccato" dalle notizie sul trattamento dei giornalisti incarcerati.

Reporter Senza Frontiere (RSF) colloca l'Azerbaigian al 151° posto su 180 paesi nel Global Press Freedom Index.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno