VIDEORAPPORTO | La missione di Laika è ridurre al minimo il numero dei cani randagi

Foto: "Free Press" / Dragan Mitreski

La sede di “Laika” è attualmente una dimora temporanea per oltre 100 cani, tutti speciali nel carattere, nell'aspetto и caratteristiche. Ma una cosa vale per tutti allo stesso modo: tutti hanno bisogno di amore infinito, famiglia, casa, dice Stampa libera il direttore di "Laika" Radmila Pesheva che ha gentilmente accolto il team di reporter della nostra redazione и ci ha subito indirizzato alla postazione dei cani, dandoci una breve spiegazione come il processo di sistemazione dei cani senza casa è in corso.

 -Benvenuti al rifugio dell'Azienda Pubblica "Laika", che si prende cura dei cani senzatetto. Innanzitutto vorrei dire che il problema con questi animali è complesso, ma stiamo cercando di superare le sfide. Una cosa è chiara: offriamo ad ogni cane la possibilità di essere ospitato e allontanato definitivamente dalla strada. Ecco perché esistiamo affinché questi cuccioli che vengono trovati senza proprietari, diamo loro la cura e l'amore che meritano - ci spiega brevemente Pesheva davanti alle telecamere.

Foto: la direttrice di "Lajka" Radmila Pesheva / "Free Press" / Dragan Mitreski

"Laika" ritiene che molti non siano sufficientemente informati sulla sorte degli animali senzatetto e sui motivi per cui si trovano per strada e afferma che le ragioni più comuni del loro eccesso sono il possesso irresponsabile, l'allevamento incontrollato e l'abbandono.

Foto: "Free Press" / Dragan Mitreski

Da J.P. allo stesso tempo, affermano di essere consapevoli di quanto sia allarmante la situazione dei cani senzatetto a Skopje, ma anche nell'entroterra, e assicurano che verrà fatto ogni sforzo per garantire che gli animali, quando entrano in ospedale, siano sottoposti a trattamenti umani. trattamento, e che i cittadini, se desiderano adottare un cucciolo, lo facciano immediatamente e siano abilitati attraverso una semplice applicazione.

D’altra parte, il capo responsabile del dipartimento dell’edilizia abitativa di J.P. ha spiegato meglio questo problema. Laika Sladjana Slavenkova.

Foto: "Free Press" / Dragan Mitreski

– Nel reparto alloggi abbiamo circa cinquanta box. Le badanti, le persone che si prendono cura degli animali, insegnano loro innanzitutto le regole e le abitudini fondamentali, qui intendo l'igiene, la socializzazione, in modo che poi questi animali possano socializzare con gli altri cani dopo il momento dell'adozione. Io dico che ci vuole molta energia, amore, ma anche competenza per farlo, e noi come "Lajka" cerchiamo di farlo in modo professionale e umano, secondo le nostre possibilità - dice Slavenkova.

Foto: "Free Press" / Dragan Mitreski

Altrimenti, oltre agli altri servizi forniti dai custodi, è presente anche un'équipe di veterinari che fornisce esami clinici e cure mediche ai cani dopo la cattura.

Foto: "Free Press" / Dragan Mitreski

Inoltre, "Laika" spiega che per adottare un cane i cittadini possono recarsi alla stazione o contattare i dipendenti di JP Laika all'indirizzo e-mail [email protected] Sulla loro pagina Facebook è possibile visualizzare i cani che vengono pubblicizzati per l'adozione.

Scopri di più sul videoreport Laika nel video qui sotto...

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno