VIDEOINTERVISTA | Stefan Andonovski, VMRO-DPMNE: Tutti gli amministratori dovranno parlare la lingua macedone

Stefan Andonovski / Foto: "Sloboden Pechat" / Metodij Zdravev

L'introduzione di test durante l'assunzione dei candidati nella pubblica amministrazione può essere un buon meccanismo per raggiungere una maggiore professionalità nel lavoro, ma anche per porre fine alla tendenza negativa degli impieghi nei partiti, ritiene l'addizionale ministro per la Società dell'Informazione e dell'Amministrazione nell'attuale governo tecnico, Stefan Andonovski .

- Per l'occupazione è necessario un sistema di merito, questo è certo, secondo me è molto importante che tutti gli amministratori parlino la lingua macedone. È un requisito obbligatorio nelle condizioni di lavoro, ma viene testato molto poco, viene controllato molto poco e il secondo elemento è questo test di cui parli, in parte viene effettuato dall'Agenzia per l'amministrazione, ma sarebbe qualcosa del genere un pre-test o diciamo un test di selezione, ha detto Andnovski nel programma mattutino di Sloboden Pechat.

Era fermamente convinto che il nuovo governo del suo VMRO-DPMNE avrebbe abolito nel più breve tempo possibile il bilanciamento etnico per l'occupazione, anche se era stato adottato quando era al potere il governo formato dallo stesso partito.

Per quanto riguarda le decisioni legali adottate frettolosamente nel periodo preelettorale, che riguardano l'amministrazione, Andonovski ha indicato che seguiranno ulteriori revisioni e dibattiti, quindi probabilmente seguiranno cambiamenti e integrazioni.

Per il periodo di sette anni, in cui VMRO-DPMNE era all'opposizione, afferma che hanno prevalso l'indecenza e l'indecenza dei rappresentanti del DUI, ai quali ha ricordato che si permettevano di giocare a calcio, ascoltare musica e fumare sigarette costose nei locali dello Stato istituzioni.

Guarda l'intera intervista al nostro ospite al link:

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno