VIDEOINTERVISTA | Naumov e Davidovski di Shtrich: non abbiamo una casa per le nostre esibizioni, prima avevamo una buona collaborazione con MKC, ma non ora

Marjan Naumov e Tomislav Davidovski/Foto: Sloboden Pechat/ Slobodan Djuric

"La MCC ci ha aperto le porte per lo spettacolo 'True West' quando l'abbiamo preparato, ci hanno lasciato nella sala da ballo per tre mesi e abbiamo lavorato senza problemi. Poi c'è stata una folla un po' grande al MCC, e ora cosa sta succedendo, quindi siamo partiti da lì. Incontriamo più porte chiuse che aperte", ha detto l'attore Tomislav Davidovski del teatro indipendente "Strih" nel programma mattutino della Free Press.

Lui, insieme al collega Marjan Naumov, ha spiegato di aver realizzato lo spettacolo "The True West" senza associazione, come persona fisica, dopo di che si è formata la squadra di "Strih".

"Il problema generale che pensavamo si sarebbe risolto col tempo è una casa per lo spettacolo. All'inizio, quando abbiamo iniziato con il "True West" in MCC, abbiamo avuto una migliore collaborazione e più spazio per fare uno spettacolo, rispetto a adesso. Ora incontriamo più porte chiuse ed è più difficile per lo spettacolo vivere. Siamo sempre ospiti", ha detto Naumov.

Potete vedere l'intera intervista con Naumov e Davidovski al seguente link:

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno