VIDEOINTERVISTA | Gjoko Velkovski: Oltre 9.000mila famiglie a rischio sociale danneggiate in media per 120 euro all'anno

Djoko Velkovski / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

Sono oltre 9.000mila le famiglie a rischio sociale che hanno subito danni da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per una media di oltre 120 euro l'anno. Ha fatto queste affermazioni Gjoko Velkovski il ministro tecnico del Lavoro e delle Politiche sociali durante la sua apparizione al programma mattutino di "Stampa libera ".

Secondo Velkovski il motivo di tutto questo è l'incompetenza che ha causato un errore del quale, come lui stesso dice, verrà chiesta la responsabilità davanti alle istituzioni. Secondo lui, oltre 30.000 cittadini Loro chi sono beneficiari dei fondi del sistema di protezione sociale e dell’infanzia a partire dal 2020 anno Fino ad oggi sono stati danneggiati perché nessuno dei precedenti dirigenti del ministero ha lavorato secondo gli obblighi stabiliti dalla legge quando si tratta di armonizzare l’importo dell’assistenza sociale in relazione al costo della vita e all’inflazione.

- Si tratta di circa 1,7 milioni di euro di denaro statale che non è stato pagato ai cittadini - beneficiari dei fondi del sistema di protezione sociale e infantile. Secondo la legge, questi fondi dovrebbero essere versati ai cittadini. Il motivo è semplice e facile da capire è cosa? negli ultimi anni non sono state apportate correzioni alle soluzioni di aiuto sociale. Il ministero è responsabile di ciascuno anno dopo la pubblicazione dei costi per il tenore di vita, pubblicati dall'Ufficio di statistica, per apportare correzioni alle soluzioni di aiuto finanziario. Tuttavia, i centri di assistenza sociale non lo hanno fatto. Il problema è che nella pratica il sistema non funziona come ciò che è necessario - afferma Velkovski e aggiunge che il nuovo governo prenderà misure concrete per superare questo problema nei primi giorni della sua formazione.

Nel colloquio il ministro tecnico Velkovski ha fatto riferimento anche alla promessa ai pensionati che nel primo anno il nuovo governo aumenterà linearmente le pensioni di 5000 dinari.

- Rimaniamo fedeli alla promessa preelettorale e alla promessa confermata dal leader del VMRO-DPMNE Hristijan Mickoski, cioè l'aumento delle pensioni dei cittadini. Lo ripeto, non danneggerà la cassa pensione, perché secondo le mie informazioni è stabile e in buono stato - ha sottolineato Velkovski.

Potete guardare l'intervista al Ministro tecnico del Lavoro e delle Politiche Sociali Djoko Velkovski nel video qui sotto.

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno