VIDEO + FOTO | Professione del passato: "Sveglie viventi", svegliare le persone al lavoro bussando ai vetri con un bastoncino

Foto: Printscreen / YouTube

Al tempo della rivoluzione industriale in Gran Bretagna и Irlanda c'era gente che guadagnava soldi svegliando le persone la mattina prima del turno perché le sveglie a quell'ora non erano così precise e non erano nemmeno alla portata di molti.

Che ci crediate o no, le persone facevano soldi come "sveglie viventi". Vale a dire, in Gran Bretagna e Irlanda, ai tempi della Rivoluzione Industriale, quando le sveglie non erano ancora abbordabili e sicure, c'era il mestiere del "battente", che era letteralmente una persona che ti bussava per svegliarti e andare avanti tempo al lavoro, scrive La BBC.

Ecco come ha funzionato. Erano persone che portavano un bastone o un lungo bastone per bussare alle porte dei clienti. Questi bastoncini erano spesso fatti di bambù ed erano troppo lunghi per raggiungere le finestre dei piani superiori, poiché anche le persone che vivevano al piano di sopra erano loro clienti e dovevano svegliarsi. In alcuni casi, i bastoncini sarebbero stati usati per spegnere le lampade a gas che facevano parte dell'illuminazione stradale all'alba.


Questo lavoro veniva generalmente svolto da uomini e donne più anziani, ma è stato osservato che a volte veniva svolto anche dalla polizia e quindi forniva entrate aggiuntive durante le pattuglie mattutine. Alcuni di loro hanno bussato fino a convincersi del tutto che il cliente si fosse svegliato (almeno fino a quando non è apparso alla finestra), anche se nella maggior parte dei casi hanno bussato più volte alla finestra e sono andati avanti. Per questo ricevevano qualche soldo a settimana dai loro clienti.

Secondo i documenti disponibili, in alcune parti del Regno Unito la necessità di questo tipo di risveglio persistette fino agli anni '70, sebbene la professione iniziò effettivamente a estinguersi negli anni '40 e '50. Secondo alcuni documenti, l'ultima "sveglia vivente" sarebbe stata la sig. Molly Moore, la figlia della signora Maria Smith, che ha anche svolto quel lavoro e servito da modello per un libro illustrato dedicato a lei ea quella professione.


In caso contrario, la madre e la figlia hanno utilizzato una tecnica speciale, ovvero non hanno bussato alle finestre. Invece, avevano un lungo tubo di gomma con un foro, come un piccolo soffiatore di palline, attraverso il quale soffiavano e sparavano contro le finestre dei loro clienti.

È anche interessante che i minatori della piccola città Ferrichil, nella contea Durham, scrivevano con il gesso sulle assi delle loro case quando iniziavano i loro turni, in modo che le "sveglie viventi" potessero svegliarli in tempo. Questi piatti erano conosciuti come il programma del risveglio.

Guarda com'era nel video:

 

Video del giorno