VIDEO| In Grecia sono scoppiati 52 incendi in un giorno, il fuoco si sta diffondendo verso il mare

incendi grecia foto printscreen twitter

I venti che si sono attenuati durante la notte hanno aiutato i vigili del fuoco greci a controllare diversi incendi in diverse parti del paese, anche se stamattina i vigili del fuoco stavano ancora combattendo l'incendio a Phokis e nel Peloponneso.

Secondo i vigili del fuoco, solo lunedì sono scoppiati 52 incendi causati dal forte vento e dalle alte temperature, riporta il quotidiano greco "Kathimerini".

Uno di questi è l'incendio ai piedi del monte Parnaso a Focide, dove il fuoco sta ancora bruciando nell'area sottostante gli uliveti e si divide in più fronti mentre si dirige verso il mare.

"Durante la notte, l'indebolimento dei venti ci ha aiutato. "Siamo preoccupati per la sezione colpita dagli incendi da Itea ad Agia Eftimia", ha affermato il vice governatore Giorgos Delmozos.

Ha aggiunto che oggi è previsto un maggiore supporto aereo per estinguere ulteriormente l'incendio.

Come annunciato dai Vigili del fuoco, 140 vigili del fuoco con 43 veicoli sono stati impegnati nell'estinzione dell'incendio e quattro aerei e un elicottero sono stati assistiti dal cielo.

Si prevede un'altra giornata difficile, poiché il rischio di incendi boschivi è aumentato per il quarto giorno consecutivo, ha affermato il Servizio meteorologico nazionale.

Lunedì pomeriggio è scoppiato un incendio a Zante, in un'area forestale nell'area di Kambi, sul lato nord dell'isola, che è stato spento da 30 vigili del fuoco con 12 veicoli, un aereo e due elicotteri.

Anche oggi sarà necessaria una vigilanza speciale, poiché si prevede un rischio molto elevato di incendio nelle regioni dell'Attica, della Grecia centrale, del Peloponneso, della Grecia occidentale e del Mar Egeo settentrionale, afferma Katemerini.

Video del giorno