VIDEO: Tensioni e urla in Parlamento, si vota l'ordine del giorno, domani la tensione continua

Foto: MRTV / schermo di stampa

Con 61 voti "favorevoli", 39 "contrari" e senza "astensioni", il Parlamento ha adottato questa sera l'ordine del giorno della 71a sessione, procedura iniziata ieri, quando è iniziato il blocco della legislatura da parte dell'opposizione VMRO-DPMNE.

La votazione per l'ordine del giorno si è svolta in un clima di tensione e la procedura è stata contestata dai parlamentari di VMRO-DPMNE riuniti attorno al Presidente dell'Assemblea durante l'annuncio della votazione. Talat Xhaferi evidenziando i banner.

L'ordine del giorno, come ha detto Xhaferi, è stato approvato con emendamenti.

Il coordinatore del gruppo parlamentare di VMRO-DPMNE Nikola Micevski, ha reagito al modo in cui Xhaferi conduce la sessione e le procedure e ha accusato che l'ordine del giorno è stato votato senza essere letto e diviso.

Dopo che Xhaferi ha proseguito la sessione e non sono state aperte discussioni sui primi punti all'ordine del giorno per assenza di rappresentanti dei proponenti, su proposta di Xhaferi si è votato a lavorare sul punto 13 - Disegno di legge di modifica della Legge sulle società finanziarie. Dopo le reazioni e le richieste di presentazione dell'ordine del giorno modificato, la sessione è stata interrotta e Xhaferi ne ha annunciato il proseguimento per domani a mezzogiorno.

Video del giorno