VIDEO | Putin si è rivolto all’opinione pubblica russa: i nostri eroi soffrono in trincea, ma hanno un enorme sostegno

Vladimir Putin/ Foto EPA-EFE/GRIGORY SYSOEV/SPUTNIK/

Il presidente russo Vladimir Putin sta attualmente pronunciando il suo 19° discorso sullo stato della nazione. Come in precedenza, i temi chiave del discorso non sono stati annunciati. Putin ha però annunciato che nel corso del suo discorso presenterà i principali compiti per i prossimi sei anni.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che Putin ha preparato personalmente il discorso e ha avuto "dozzine di telefonate e incontri faccia a faccia" con ministri, vice primi ministri e altri funzionari governativi. Il discorso sarà trasmesso in diretta sui canali televisivi federali e sugli schermi all'aperto nelle principali città. Alla cerimonia sono state invitate circa 1.000 persone.

Tra loro ci sono membri di entrambe le camere del parlamento russo, rappresentanti del governo e dell'amministrazione presidenziale, capi delle corti costituzionali e supreme, governatori, rappresentanti di organizzazioni religiose, diplomatici e giornalisti, nonché partecipanti all'operazione militare speciale. .

All'inizio del suo discorso Putin ha fatto riferimento ai "piani a breve termine" della Russia e alle "aspirazioni" del popolo russo. Ha salutato lo "straordinario sostegno" della popolazione per quella che definisce una "operazione militare speciale" in Ucraina. Elogia gli “eroi” in prima linea e “in trincea”, che “soffrono” ma hanno il sostegno di “tutto il Paese”.

Critica quelle che vede come le “tendenze coloniali” dell’Occidente, che secondo lui sono “intese a distruggere” la Russia. Il leader russo afferma che gli Stati Uniti sono “assolutamente determinati” a creare divisione. Afferma che la Russia sta combattendo per la sua "libertà e indipendenza". Ha poi chiesto un minuto di silenzio per gli “eroi caduti”.

Il presidente russo ha annunciato che il discorso di oggi rappresenterà uno “sguardo al futuro”. Egli ha confermato che ci sono questioni che devono essere "risolte" riguardo allo sviluppo della Russia. Dice di aver parlato con i russi in tutto il paese, compresi insegnanti, volontari e soldati.

Putin sottolinea che la Russia si sta dimostrando “piena responsabilità” riguardo all’uso delle armi nucleari. Si riferisce alle accuse degli Stati Uniti secondo cui la Russia avrebbe lanciato armi nucleari per distruggere i satelliti nello spazio.

"Questa è solo una bugia per farci fare brutta figura." E qui bisogna ricordare che da 15 anni proponiamo di limitare l’uso delle armi nucleari. Abbiamo tutte le basi possibili per affermare che l’intera questione della nostra ricerca di egemonia strategica non è altro che una farsa”, ha affermato.

Egli osserva che gli Stati Uniti stanno negoziando con la Russia solo per “perseguire i propri interessi”.

La Russia occidentale deve essere “adeguatamente protetta” dopo l’espansione della NATO in Svezia e Finlandia, afferma Vladimir Putin. Ha aggiunto che le forze della NATO stanno "preparando un attacco" al territorio russo, utilizzando "le forze più efficaci per questo".

Ha detto che il destino di qualsiasi paese che attaccasse la Russia sarebbe “molto più tragico” di qualsiasi cosa il paese abbia affrontato prima.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno