VIDEOPRIMA | "Politici" su "Sloboden Pechat", episodio presidenziale: SDSM e VMRO-DPMNE una volta d'accordo - presidente solo nelle elezioni immediate

Politici

Nell'ultima edizione di Politikanti.mk, Sasho Ordanoski e Borjan Jovanovski hanno parlato del fatto che la campagna per le elezioni presidenziali è iniziata ufficiosamente, anche se si stanno ancora raccogliendo le firme per i potenziali candidati presidenziali. Come dicono i conduttori del podcast Politicians, anche se non si sa ancora quanti saranno al ballottaggio, l'impressione generale è che i candidati alla presidenza vivano in un altro tempo passato, prima che i tanti di cui cercano i voti fossero nato.

Inoltre, parte dei dilemmi di Ordanoski e Jovanovski sono quelli che il "folclore" locale impone in tali occasioni elettorali, perché il jolly del nazionalismo è sempre tirato fuori dalla manica.

Sorge quindi la domanda: è opportuno apportare modifiche costituzionali ed eleggere il presidente in Parlamento invece che nelle elezioni generali? Tale contrattazione di partito, che è principalmente contrattazione, porterà un presidente con integrità e reputazione? Quali sono le esperienze nei paesi europei? Preferiscono un presidente fantoccio o un presidente legittimo? Sono alcune delle domande a cui i padroni di casa hanno cercato di dare un quadro più chiaro.

Nel podcast hanno parlato anche delle nostre esperienze con i presidenti. Qual è stato il ruolo di Boris Trajkovski?

Come ha fatto il comico Zelenskyj, eletto presidente alle elezioni immediate e senza particolari aspettative da parte degli ucraini, a realizzare lo scherzo e a diventare una parte essenziale della sopravvivenza dell'Ucraina? D’altra parte, il presidente russo Putin si rende conto che la Russia è già sconfitta?

Di questo e molto altro nella nuova edizione del podcast "Politicants.mk" su Sloboden Pechat.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno