VIDEO | "Politici" di "Sloboden Pechat": INTERVISTA - Zoran Damjanovski Tsits: le decisioni sbagliate di Zaev hanno portato a questa catastrofica sconfitta elettorale

Nell'edizione odierna del podcast "Politici", l'ex sindaco di Kumanovo, medico-ginecologo, leggenda di Kumanovo Zoran Damjanovski - Tsits ha parlato con Sasho Ordanoski di alcuni argomenti dimenticati, ma ha anche ascoltato l'opinione della "leggenda del sindaco" sugli eventi attuali.

Zoran Damjanovski Tsits / Foto: "Sloboden Pechat" / Dragan Mitreski

Come è potuto accadere che Tsits abbia scoperto tramite Facebook di non essere un candidato sindaco, anche se Zaev in una conversazione gli ha detto che è il suo preferito? Perché Cic è stato messo da parte e la sua amicizia con Branko Crvenkovski ha avuto un ruolo in questo? La decisione di Zaev nel 2017 è costata la vittoria dell’SDSM alle elezioni del 2024? Come si è sciolta l'SDSM a Kumanovo con il partito di Maxim Dimitrievski a causa di un malinteso locale? Se Kumanovo ha dato a Zaev l'idea di "Una società per tutti", come ha fatto il progetto a durare così poco? Come è riuscito Makso a perdere un terzo dei voti tra due tornate elettorali e a conquistarli per VMRO-DPMNE? Perché il Cic ritiene che questo risultato elettorale del 2024 significhi calpestare la dignità politica dell’SDSM, cosa che avrà conseguenze di vasta portata?

- Un errore prima di un obiettivo non è sempre un obiettivo, dice Tsits riguardo ai numerosi candidati alla futura presidenza dell'SDSM e aggiunge che ora, come mai prima, c'è stata tanta incertezza sulla posizione più alta del partito. In questo miscuglio viene menzionato anche il nome dell'ex presidente del partito e dello Stato Branko Crvenkovski? Ha l’ambizione di tornare alla guida dell’SDSM? Di che tipo di leader ha bisogno l’SDSM, secondo Tsits? Quanto è vero che i kumaniani stanno danneggiando il partito e che d'ora in poi potrei ancora considerarmi destituito dall'incarico?

Una vittoria così significativa del VMRO-DPMNE fermerà l’integrazione europea o subirà pressioni per risolvere il problema con la Bulgaria dopo le elezioni europee? Tsits afferma che dopo 2-3 anni potrebbero esserci benefici dall'economia e dallo Stato di diritto, ma è importante non "scivolare" sulla questione chiave: il progresso verso l'UE.

Per quanto riguarda le relazioni interetniche, Tsits afferma che non vi è alcuna possibilità di conflitto, ma potrebbe esserci criminalità di strada, mentre dice al DUI che dovrebbero accettare il fatto che non saranno al potere. Cic si sorprenderà se Mickoski offrirà all'SDSM di entrare nel governo? Cosa pensa Tsits di Mickoski e che tipo di futuro politico prevede? E si vede come futuro candidato sindaco di Kumanovo?

Ascoltate le risposte a queste domande nell'edizione odierna di "Politici".

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno