VIDEO | Nuova tecnologia per punire gli automobilisti: un drone ha registrato due violazioni in un minuto

Foto: Printscreen/Twitter

In Spagna, ampiamente usato la nuova tecnologia per tracciare (e punire) a quelli che lo fanno infrazione stradale.

Così, a Granada, ha recentemente iniziato a lavorare fuco, e già dimostra quanto sia efficace: in meno di un minuto ha "catturato" due conducenti che avevano commesso due diverse infrazioni.

Questo drone aveva iniziato a monitorare i parcheggi abusivi all'inizio dell'anno, ma all'epoca la polizia locale non aveva ancora sanzionato le violazioni. Ora hanno iniziato le punizioni.

In un video diffuso di recente, la polizia di Granada si è vantata del lavoro della propria unità Falcon. Prima rileva una donna che guida con il telefono in mano e pochi secondi dopo un'altra macchina che circola nella corsia degli autobus.

Così i due conducenti sono stati multati in soli 40 secondi, e la polizia locale se ne vanta sui social network.

Nella città andalusa, la guida nella corsia riservata agli autobus e ai taxi è ormai sanzionata con 80 euro, un reato minore, mentre l'uso del telefono durante la guida costerà 200 euro agli automobilisti.

I droni possono tracciare quasi ogni attacco grazie alla loro posizione. Possono arrampicarsi fino a 120 metri e l'unica cosa che attualmente manca loro è il radar, quindi le multe per eccesso di velocità sono attualmente fuori dalla loro portata.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno