VIDEO: Tristezza senza precedenti in Croazia, Italia con un gol al 98' per gli ottavi di finale dell'Europeo

foto: EPA-EFE/ABEDIN TAHERKENAREH

Nazionale croata di calcio stasera a Lipsia nella partita del terzo turno del girone B in poi Campionato Europeo disegnato con Italia (1:1), dopo aver subito un gol al 98', e così i ragazzi di Luciano Spalletti avanzano agli ottavi.

Solo un punto conquistato nei primi due turni ha messo la Croazia in una posizione molto difficile, l'unica opzione era un trionfo contro l'Italia, e il "biglietto" degli ottavi di finale è stato molto combattuto dopo che i "cubi" guidati da Luka Modric hanno preso il comando.

Al 52', il calcio di Kramaric colpisce Fratesi alla mano e l'arbitro Makelie, su chiamata dalla sala VAR, va a rivedere la situazione e alla fine indica il dischetto del rigore. Modric si è preso la responsabilità, ha tirato, Donnarumma ha parato, ma nel seguito dell'azione Modric ha mandato la ribattuta alle spalle del portiere del PSG.

I croati hanno difeso a lungo e al 98° minuto Sakanji ha segnato per 1:1 scioccando tutti in Croazia.

Nella seconda partita Spagna picchiarla Albania con 1:0 con il gol di Ferran Torres. "The Fury" ha così concluso la fase a gironi con un punteggio massimo di nove punti.

L'Italia chiude al secondo posto con quattro punti, la Croazia è al terzo posto con due e attende l'esito degli altri gironi, e l'Albania chiude l'Europeo con un punto.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno