VIDEO | Una musicista creata con l'aiuto dell'intelligenza artificiale ha promosso la sua prima canzone

Foto: Printscreen/Twitter

La cantante Anna Indiana che è stato creato con l'intelligenza artificiale, ha lanciato la sua prima canzone e ha suscitato una tempesta di reazioni tra gli utenti dei social media.

La musicista Anna Indiana è apparsa di recente sul social network X. La sua musica è un prodotto completo dell'intelligenza artificiale, che continua a destare preoccupazione nelle industrie creative.

Le iniziali "AI" (AI) indicano in realtà la sua origine, in quanto il suo aspetto e la sua musica sono realizzati con l'ausilio della tecnologia dell'intelligenza artificiale.

A proposito, la rete X ha pubblicato un video di tre minuti e mezzo in cui Anna registra una canzone in uno studio musicale.

"Ciao mondo!" Mi chiamo Anna Indiana e sono una cantante e compositrice AI. Ecco la mia prima canzone "Betrayed by this Town". Tutto – dalla tonalità, al tempo, agli accordi, alle note, alla melodia, al ritmo, ai testi, alla mia immagine e al canto – generato automaticamente dall'intelligenza artificiale. Spero vi piaccia."

La canzone "Betrayed by this Town" è una ballata pop e il testo parla brevemente di come le ragazze erano sedute in un bar, bevevano tè e pensavano agli uomini che le avevano tradite.

Dopo che questo video è diventato virale, molti hanno espresso la loro opinione sull'uso dell'intelligenza artificiale nel mondo della creatività.

La maggior parte non è molto entusiasta della canzone, tanto meno dell'idea di utilizzare l'intelligenza artificiale al posto della creatività umana.

 "Una bella dimostrazione di come suonerebbe la musica se tutta la creatività e la passione venissero eliminate." Sono sicuro che il mio microonde lo ascolterà. Questo mi ha fatto piangere. Sono così eccitato per il futuro", ha scritto un utente.

"Pensavo che l'intelligenza artificiale fosse una minaccia, non più"; "Nessuno al mondo vuole questa tecnologia. Usa l’intelligenza artificiale per semplificare il tuo lavoro, non per distruggere le attività che ci piacciono”; "Questa è spazzatura", sono stati altri commenti.

Mentre la maggior parte degli utenti si è sentita a disagio con l’intelligenza artificiale, altri hanno elogiato quanto fosse avanzata la tecnologia.

"Dio, commenti così miopi." Solo un anno fa debuttava "Chetjipity". Torna qui tra un anno”, è stato il commento positivo.

Altrimenti non è chiaro chi si nasconde dietro la creazione di questa canzone con l’aiuto dell’intelligenza artificiale.

FOTO | Il primo modello realizzato con l'intelligenza artificiale guadagna fino a 10.000mila euro al mese

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno