VIDEO | La macedone Barbara Popovic con un'impressionante performance di "Zajdi, zajdi": è scoppiata in lacrime sul palco dell'"IDJ Show"

Foto: Printscreen / YouTube

Barbara Popovic, uno di i primi 12 finalisti allo spettacolo musicale regionale "Spettacolo IDJ", una ragazza con una voce magica, ha stupito la giuria e il pubblico con un'esecuzione impressionante della canzone "Vieni vieni".

Si è distinta con il suo talento e il colore specifico della sua voce, ed è riuscita a conquistare il cuore del pubblico ed è altamente classificata nella lista di "IDJ Show".

Barbara ha deciso di presentarsi con la canzone "Zajdi, zajdi", una delle canzoni popolari macedoni più famose. Ha brillato sul palco principale dello spettacolo, ha ricevuto un grande applauso dal pubblico e poi ha avuto l'opportunità di ascoltare i commenti degli esperti membri della giuria, il rapper Relja Popovic, il cantante Natasha Bekvalac e uno dei migliori compositori macedoni, Darko Dimitrov.

Hanno sottolineato che Barbara si è finalmente mostrata sotto una luce vera, in tutti i sensi.

"Posso vedere e sentire Barbara molto bene." Sei stato sensazionale stasera, hai un aspetto così dignitoso e hai un suono spettacolare. Mi sembra che questa canzone sia la canzone in cui ha mostrato tutto il suo talento", si è rivolta per prima Natasha.

Poi Relja ha fatto riferimento alla sua prestazione, ma anche al suo comportamento generale.

"Cantava ed era fantastica." Ti ho parlato a lungo nello show precedente e ora voglio approfondire l'argomento. Poi ho parlato del tuo atteggiamento nei confronti del gioco e nelle ultime due settimane ho seguito il tuo atteggiamento nei confronti del gioco che è cambiato e voglio davvero congratularmi con te dal profondo del mio cuore e penso che sia molto importante per te. Sembrava fenomenale e cantava magnificamente. È una fortuna che non pianga su questa canzone, perché stasera non sopravviverei a due pianti," le disse Relja.

Poi è seguito il commento del mentore di Barbara, Darko Dimitrov, che ha salutato la sua performance con un applauso.

"Sono orgoglioso di essere macedone. Sei uno degli angeli che rappresentano la Macedonia e ti ringrazio. Questa canzone è l'inno della Macedonia e sono felice che Barbara l'abbia presentata così", le si rivolse con gli occhi pieni di lacrime, che scossero Barbara e la fecero piangere.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno