VIDEO | Evergreen Eurovision: successi macedoni che si cantano ancora

Suonerie Eurovision, Foto: YouTube - schermata di stampa

Ricordo la mia infanzia quando l'Eurovision era un evento spettacolare per tutti. In occasione del World Music Festival, ci siamo ritrovati "a casa", compagnia, famiglia o chi arriva con i tavoli pieni, e anche col cuore, abbiamo aspettato di vedere che tipo di spettacoli musicali offriranno i paesi del mondo.

Con il passare degli anni, l'entusiasmo per l'Eurovision è svanito, ma il rispetto e probabilmente l'amore sincero per le canzoni cult che ci hanno rappresentato allo spettacolo musicale non è mai svanito. Viaggia con noi in canzoni iconiche, abiti iconici e storia della musica pop "schizika" con questa sequenza temporale mentre ci prepariamo per la performance di quest'anno.

Vlado Janevski - "Ne zori zoro"

Nel 1998, la Macedonia si è esibita per la prima volta all'Eurovision Song Contest con la canzone "Ne zori zoro" di Vlado Janevski, che ha ottenuto il 19° posto.

XXL - "Ti amo al 100%"

"XXL" erano i nostri rappresentanti all'Eurovision nel 2000. La loro canzone "100% I love you" si è piazzata al 15° posto.

Karolina Gocheva - "Dipende da noi"

Nel 2002 Carolina si è esibita sul palco dell'Eurovision con "It Depends on Us" e con un indimenticabile cambio di outfit ha conquistato il 19° posto.

Tose Proeski - "Vita"

Quando Tose Proeski si è esibito all'Eurovision, l'intero pubblico macedone lo ha seguito da vicino. Nel 2004 abbiamo vinto il 14° posto.

Elena Risteska - "Ninanajna"

Elena Risteska nel 2006 ha giocato con "Ninanajna" e ha vinto il miglior ranking per la Macedonia finora, 12° posto in finale.

Video del giorno