VIDEO: Manifestanti davanti al Parlamento, le tensioni non si placano

Foto: Facebook / schermata di stampa

La maggior parte dei manifestanti che si sono radunati questa sera per protestare contro la "proposta francese" davanti al governo, dove hanno sfondato il recinto di protezione e lanciato bottiglie, uova e pietre contro la polizia, si sono diretti verso il Parlamento intorno alle 20:30.

Foto: Facebook / schermata di stampa

Anche il recinto di protezione davanti al legislatore è stato abbattuto e la gente radunata canta canti patriottici, chiedendo dimissioni dalle autorità e un totale rifiuto delle richieste europee e bulgare.

Foto: Facebook / schermata di stampa

La protesta di massa di oggi, la terza consecutiva, è iniziata in un'atmosfera tesa, dopo che oggi il leader dell'opposizione Hristijan Mickoski ha invitato i cittadini alla partecipazione più massiccia, perché aveva informazioni che le autorità avrebbero accettato domani la proposta francese per risolvere la controversia con la Bulgaria e avviare i negoziati sulla Macedonia per l'adesione all'UE.

Video del giorno