Vanja è stata legata e messa in un sacco a pelo nel seminterrato dell'edificio in cui viveva

Foto: stampa libera

Vanja Gjorchevska è stata legata e messa in un sacco a pelo nel seminterrato dell'edificio in cui viveva e poi portata fuori dall'edificio, è stato riferito. TV 24 da fonti investigative.

Il primo sospettato, Ljupco Palevski, che possedeva anche un immobile nello stesso edificio, aveva anche la chiave del seminterrato e della porta d'ingresso. Per il resto l'edificio è stato costruito dalla ditta "Upa Enterprise", il cui proprietario era Palevski, e in passato vi si trovavano anche gli uffici della ditta.

Ciò spiega il suo rapimento inosservato dall'edificio che si trova nelle immediate vicinanze del parco cittadino e nelle vicinanze del quale si trovano numerosi esercizi di ristorazione.

 

Richiesta l'estradizione di Palevski per essere processato per l'omicidio di Vanja e Panche

L'avvocato che ha portato Palevski a Belgrado "rifugia" dalle misure di sicurezza, e per l'uomo di Strumica che lo ha portato in Turchia - ha proposto la detenzione

La madre di Vanja: Non riesco a capire perché la mia bellissima ragazza sia nella tomba

Kalajjiev: L'estradizione di Palevski potrebbe richiedere un mese o due

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno