Altri sette ex parlamentari hanno chiesto l'appannaggio

Sessione costitutiva dell'Assemblea / Foto: Free Press - Dragan Mitreski
Sessione costitutiva dell'Assemblea / Foto: Free Press - Dragan Mitreski

Sette deputati della precedente composizione parlamentare hanno chiesto l'appannaggio, ha annunciato il partito politico di sinistra.

Il numero totale dei deputati che utilizzeranno l'appannaggio sono 29 e, secondo il partito, riceveranno un risarcimento di circa 600.000 euro dal bilancio nazionale a spese dei cittadini.

"A questi 29 parassiti del sistema, che succhiano spudoratamente i soldi della gente in un periodo di povertà record, si aggiungono oggi altri sette deputati della precedente composizione: Arben Ziberi, Vjolca Ademi e Bedri Fazli del DUI, Snezhana Kaleska-Vancheva e Ljatife Shikovska dell'SDSM, Enes Ibrahim del Partito per il Movimento dei Turchi e Bastri Bajrami di Besa, che sottrarranno inoltre oltre 150 euro dal bilancio nazionale. Ciò rappresenta l’ultimo di una lunga serie di indicatori di palese discriminazione di classe nella società macedone, in cui il sistema funziona esclusivamente per soddisfare i bisogni delle ricche élite economiche e politiche, mentre una normale famiglia di quattro persone non può soddisfare nemmeno il minimo sindacale. paniere da 000 euro", sottolineano, tra l'altro, da Sinistra.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno