La Chiesa ortodossa ucraina ha dichiarato la piena indipendenza

Chiesa ortodossa ucraina / Foto EPA-EFE / PILIPEY ROMANO

L'Assemblea della Chiesa ortodossa ucraina ha espresso oggi disaccordo con la posizione del Patriarca russo e di tutta la Russia, Kirill, riguardo al conflitto in Ucraina e ha adottato emendamenti alla costituzione dell'UPC, il che significa la sua piena indipendenza.

"Non siamo d'accordo con la posizione del patriarca di Mosca Kirill sulla guerra", ha affermato la chiesa in un comunicato dopo un incontro incentrato sull'"aggressione" russa contro l'Ucraina, dichiarando "piena indipendenza e autonomia della Chiesa ortodossa ucraina".

Il consiglio ha adottato gli emendamenti appropriati alla costituzione per la gestione dell'UPS, il che significa la sua piena indipendenza e autonomia, secondo una dichiarazione pubblicata sul sito web dell'UPS.

Video del giorno