L'Ucraina afferma che dall'inizio della guerra sono stati uccisi oltre 43.000 soldati russi

Soldati ucraini Ucraina
Truppe ucraine / EPA-EFE / STR

Lo stato maggiore dell'esercito ucraino ha annunciato oggi che 43.200 soldati russi sono morti dall'inizio della guerra in Ucraina.

L'esercito ucraino ha anche annunciato che le forze russe hanno subito le maggiori perdite ieri a Donetsk, ma non ha fornito dettagli sulle vittime.

Le forze ucraine hanno distrutto 233 aerei russi, 193 elicotteri, 1.849 carri armati, 4.108 veicoli corazzati, 778 droni, 3.021 veicoli e carri armati e 15 navi da guerra/barche, secondo una dichiarazione dello stato maggiore ucraino.

Si noti inoltre che le forze ucraine hanno distrutto 975 sistemi di artiglieria, 261 sistemi missilistici a canna multipla e 136 sistemi antiaerei.

Video del giorno