L'Ucraina ha firmato accordi sulle importazioni di carburante

Bandiera dell'Ucraina / EPA-EFE / ZURAB KURTSIKIDZE

L'Ucraina firma accordi sull'importazione di 300.000 tonnellate di diesel e 120.000 tonnellate di benzina, ha affermato il vice primo ministro ucraino Yulia Sviridenko.

Lo scopo delle importazioni di carburante è quello di coprire il consumo interno a maggio.

Secondo lei, dall'inizio dell'invasione il 24 febbraio, la Russia ha distrutto 27 depositi di carburante e la raffineria di petrolio di Kremenchuk nell'Ucraina centrale.

Video del giorno