L'Uganda riceverà cinque milioni di euro dall'UE per la lotta all'Ebola

La Commissione europea ha annunciato che sta mobilitando cinque milioni di euro a sostegno dell'Uganda, che sta affrontando una nuova ondata di Ebola.

Questo aiuto sosterrà le sperimentazioni cliniche di vaccini e trattamenti contro il ceppo sudanese di Ebola, per il quale attualmente non esiste una cura o un vaccino.

La commissaria europea alla Salute, Stella Kyriakides, ha affermato che con questo aiuto di emergenza per l'Uganda l'Ue sta cercando di contribuire al controllo dell'epidemia, che è mortale e "molto preoccupante".

Forniremo cinque milioni di euro di finanziamento per le sperimentazioni cliniche di vaccini e trattamenti condotti dall'Organizzazione mondiale della sanità e dal governo ugandese. Questo è un esempio concreto che dimostra che le nostre azioni vanno oltre i confini dell'UE, ha affermato il commissario europeo per la Salute.

I cinque milioni di euro da dividere in due: quattro milioni di euro per i vaccini, un milione per le cure.

Video del giorno