Omicidio nei dintorni di Skopje, il padre di Gani Tusha è stato ucciso ufficiosamente

Questo pomeriggio sulla strada locale che collega Dolno a Gorno Blace è avvenuto un brutale omicidio. È stato trovato il corpo di un uomo di 56 anni con ferite da arma da fuoco sparate da un'arma automatica.

Come apprendiamo, si tratta del padre di Gani Tusha, l'uomo sospettato dell'omicidio del criminale Oki e che attualmente sta scontando una pena detentiva.

Il Viminale conferma l'omicidio anche di Sloboden Pechat. Da lì dicono che alle 18.10:56 SVR Skopje ha riferito che vicino alla strada locale da Dolno a Gorno Blace, N.T. è stato trovato da suo fratello Z.T. (XNUMX) senza segni di vita, con ferite da arma da fuoco.

Aggiungono che attualmente si stanno adottando misure per chiarire il caso.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno