Toshkovski, Bushi e Bojmacaliyev si sono incontrati con l'ambasciatore austriaco Pamer

Il ministro tecnico degli Interni Panche Toshkovski, il vice ministro Nazim Bushi e il vice ministro aggiunto Mitko Bojmacaliyev hanno avuto oggi un incontro di lavoro con l'ambasciatore austriaco Martin Pamer, durante il quale Toshkovski ha presentato all'ambasciatore il funzionamento del Ministero degli affari interni nel governo tecnico e la sua responsabilità nell'attuazione delle prossime elezioni, durante le quali ha sottolineato che l'attuale leadership del Ministero degli Interni compie sforzi congiunti e sostiene che queste elezioni siano europee, giuste e democratiche.

Come informato dal Ministero dell'Interno, durante l'incontro Toškovski ha accolto con favore la comprensione degli Stati membri dell'Unione europea riguardo al carattere tecnico della questione dei documenti di viaggio, esprimendo la volontà di superare questo problema.

In questa occasione, il viceministro aggiunto degli Interni Mitko Bojmacaliyev ha ringraziato per la collaborazione finora fornita e ha confermato ancora una volta l’obbligo primario che si è assunto nell’ambito di questo governo tecnico, ovvero l’organizzazione di un governo giusto, libero e democratico. processo elettorale.

-L'Ambasciatore Pamer ha sottolineato la cooperazione finora che dovrebbe continuare a svilupparsi anche in futuro. L’Austria è un grande sostenitore del nostro percorso europeo. Per quanto riguarda i documenti di viaggio macedoni, ha sottolineato che l'Austria comprende questo problema e viene incontro ai cittadini macedoni che esercitano il loro diritto alla libera circolazione in Austria con i vecchi moduli se hanno un periodo valido e un soggiorno regolamentato in Austria, il Ministero degli Interni disse.

Al termine dell'incontro, secondo l'annuncio, Toškovski ha espresso la fiducia che la collaborazione tra i due paesi nell'ambito dei progetti già avviati continuerà, ma ha anche annunciato un aumento della sua portata. Ha anche ringraziato l'Austria per la sua posizione riguardo al nostro problema tecnico con il rilascio dei documenti di viaggio per i cittadini macedoni.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno