Un’ondata di caldo in Messico ha causato decine di vittime

Archivio

Decine di persone sono morte nel caldo estremo che ha colpito il Messico nelle ultime settimane, ha detto il ministero della Sanità del paese, prevedendo temperature ancora più elevate nei prossimi giorni.

Il Messico sta subendo un fenomeno meteorologico di alta pressione noto come “cupola di calore” che ha intrappolato l’aria calda su gran parte del paese, creando temperature record che in alcuni luoghi hanno superato i 45 gradi Celsius.

Secondo i dati preliminari diffusi dal Ministero della Salute del Messico, il grande caldo ha causato la morte di 22 persone tra il 12 e il 21 maggio.

Il periodo di 10 giorni si è sovrapposto alla seconda e alla terza delle cinque ondate di caldo previste dal servizio meteorologico da marzo a luglio. Attualmente è in corso la terza manche.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno