Tokyo cerca stabilità nello Stretto di Taiwan

Foto di Michelle Tucker

Il Giappone ha sottolineato l’importanza della pace e della stabilità nello Stretto di Taiwan in seguito all’annuncio della Cina di esercitazioni militari intorno a Taiwan e alle sue isole esterne.

Il capo del gabinetto Hayashi Yoshimasa ha sottolineato durante una conferenza stampa l'importanza della pace nello Stretto di Taiwan per la sicurezza e la stabilità del Giappone e della comunità globale. Ha sottolineato la necessità di una soluzione pacifica attraverso il dialogo.

Il Giappone comunicherà direttamente con la Cina e comunicherà chiaramente la sua posizione sulla questione agli Stati Uniti e agli altri partner regionali, ha affermato Yoshimasa. Ha assicurato che il Giappone continuerà a monitorare da vicino la situazione.

In risposta, il portavoce dell'ufficio presidenziale di Taiwan, Kuo Ya-hui, ha descritto le azioni militari della Cina come una "mossa deplorevole".

Kuo ha ribadito che il mantenimento della pace e della stabilità regionale è una responsabilità e un obiettivo condiviso per entrambi i lati dello stretto. Taiwan sta gestendo la situazione e resta impegnata a difendere la propria democrazia, ha aggiunto.

Anche il Ministero degli Affari Esteri di Taiwan ha rilasciato una dichiarazione in cui si impegna a non risparmiare alcuno sforzo per proteggere lo status quo nelle due sponde dello Stretto.

Ha esortato la Cina a tornare in sé e a mostrare moderazione, chiedendo la fine delle azioni unilaterali che interrompono la pace nello Stretto di Taiwan.

La Cina ha annunciato che condurrà esercitazioni congiunte nello Stretto di Taiwan, coprendo le aree intorno a Taiwan settentrionale, meridionale e orientale, nonché a Kinmen e Matsu.

Le esercitazioni sono state descritte come una risposta alle forze separatiste che cercavano l'indipendenza sull'isola.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno