La Toyota ha sconfitto la crisi del covid

Foto: Wikipedia

La società automobilistica giapponese Toyota ha annunciato oggi che la sua produzione globale è aumentata in ottobre del 23% e le vendite globali del 22,8% su base annua, grazie al venir meno degli effetti negativi della pandemia di coronavirus.

Con 771.382 veicoli prodotti e 832.373 unità vendute, la più grande casa automobilistica giapponese ha superato le cifre dello scorso anno per il terzo mese consecutivo, ha riferito Kyodo.

La produzione di Toyota in Giappone è aumentata del 33,7% rispetto all'anno precedente a 203.149 veicoli, e all'estero è aumentata del 19,5% a 568.233 unità, con lo stabilimento cinese che ha registrato un aumento del 18,4% e in Nord America del 16,2%.

Le vendite sul mercato interno, inclusi i veicoli mini, sono aumentate del 34,3% a 113.723 unità, mentre le vendite all'estero sono aumentate del 21,2% a 718.650 veicoli. I dati di produzione e vendita all'estero sono record per ottobre, ha affermato la società in una nota, riporta Tanjug.

Video del giorno