• rus

Russi in aumento a Belgrado: "La Serbia è l'unico Paese che voleva accoglierli"

"Nell'ultimo anno, circa 200.000 russi hanno lasciato la loro patria e si sono recati in Serbia, un Paese che mantiene stretti legami con Mosca, ma che ancora condanna l'invasione dell'Ucraina", scrive l'agenzia statunitense "AP". "AP" scrive che la Serbia è il più stretto alleato europeo di Mosca, con legami storici, religiosi e culturali rafforzati dall'influenza politica del Cremlino in...

Russi in aumento a Belgrado: "La Serbia è l'unico Paese che voleva accoglierli" Scopri di più »