• portico

Detenzione certa per i tre ingegneri della "Krushik" sospettati di spionaggio a vantaggio di un'azienda macedone

La procura generale di Valjevo ha ordinato la detenzione di 30 giorni per i tre ingegneri della fabbrica serba "Krushik" per la produzione di armi e munizioni, sospettati di spionaggio. I sospettati M.O. (1987), D.L. (1960) e D.M. (1961), sono ex e attuali ingegneri della holding militare "Krushik" di Valjevo, accusati di divulgazione non autorizzata di dati riservati e documentazione tecnico-economica di...

Detenzione certa per i tre ingegneri della "Krushik" sospettati di spionaggio a vantaggio di un'azienda macedone Scopri di più »