Il luogo sacro per i musulmani La Mecca “brucia”, temperature sopra i 50 gradi, i credenti crollano, si registrano anche dei morti

soft pellegrinaggio foto MIA

L'Arabia Saudita ha avvertito oggi delle temperature estremamente elevate alla Mecca, dove durante il pellegrinaggio sono state confermate più di una dozzina di morti legate al caldo, con temperature superiori a 50 gradi Celsius.

Il pellegrinaggio annuale, uno dei più grandi raduni religiosi al mondo, si svolge quest'anno in estate, quando in Arabia Saudita fa particolarmente caldo.

Solo ieri si sono verificati più di 2.700 casi di “esaurimento da calore”, ha riferito il Ministero della Sanità saudita.

Si prevede che oggi le temperature alla Mecca, dove i pellegrini completano l'Hajj, raggiungano i 49 gradi Celsius.

"Oggi i luoghi santi registrano le temperature più alte dall'inizio dell'Hajj e possono arrivare fino a 49 gradi. Consigliamo agli ospiti di Dio di non esporsi al sole", ha annunciato il Ministero, come riportato dalla televisione di Stato.

Il servizio meteorologico saudita ha annunciato sulla piattaforma "X" che la temperatura alla Mecca ha raggiunto i 51,8 gradi.

Il Ministero degli Affari Esteri giordano ha annunciato ieri che 14 pellegrini giordani sono morti a causa di un'insolazione causata dal caldo estremo e 17 risultano dispersi.

Teheran ha annunciato l'uccisione di cinque pellegrini iraniani, senza specificare la causa della loro morte. Dakar ha riferito che tre pellegrini senegalesi sono morti.

Il pellegrinaggio di quest'anno ha attirato quasi 1,8 milioni di persone, di cui 1,6 milioni provenivano dall'estero, hanno detto le autorità saudite.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno