I giocatori di basket serbi hanno perso una partita vinta e hanno complicato la loro classifica WC

Foto: fiba.basket

La squadra di basket della Serbia sta per saltare la Coppa del Mondo per la prima volta in 30 anni dopo aver perso una partita stasera. La Serbia ha perso 73:74 contro il Belgio a Nis, in una partita iniziata ieri e terminata stasera.

La Serbia ha concluso la prima fase con tre sconfitte e un terzo posto nel Gruppo A, motivo per cui nella fase successiva delle qualificazioni trasferirà il minor numero di punti al gruppo appena formato.

Vale a dire, Lettonia e Grecia nel gruppo 1 appena formato trasferiranno sette punti ciascuno, Belgio e Turchia ne avranno sei ciascuno e Serbia e Gran Bretagna cinque ciascuno.

Un ulteriore problema per la Serbia è che sia la Lettonia che il Belgio hanno un record migliore nelle reciproche partite e, nel caso di un numero identico di punti vinti, queste due selezioni avranno il vantaggio in classifica e il piazzamento del WC è forniti dalle prime tre nazionali del girone.

Stasera i cestisti della Srpski hanno perso una partita vinta perché avevano un vantaggio di 11 punti (68:57) a meno di sette minuti dalla fine.

Ma poi c'è stato un grosso calo nel gioco e fino alla fine la Serbia ha dato solo cinque punti, tutti con Ognjen Jaramaz, e ne ha ricevuti ben 17. A 38 secondi dalla fine, i belgi sono passati in vantaggio con 73:74 grazie ai punti di Emmanuel Lecomte , dopo di che Vanja Marinkovic ha sbagliato un tiro per la vittoria a 10 secondi dalla fine.

Video del giorno