Spasovski: Ci sono diverse ragioni per la sconfitta dell'SDSM, nessun deputato dell'SDSM sosterrà la maggioranza

Oliver Spasovski, ex ministro degli Interni e ora eletto deputato dell'SDSM, ritiene che ci siano diverse ragioni per la sconfitta del suo partito alle elezioni. Tra questi ha sottolineato l'accordo con la Bulgaria, ma anche il comportamento del partner della coalizione DUI, in contrasto con la situazione nel paese.

- Ci sono diverse ragioni per questo risultato, ma se dobbiamo sceglierne alcune, sono proprio la decisione del partito di fare le cose più difficili affinché il paese possa andare avanti, e cioè l'accordo con La Bulgaria, di cui il pubblico parlava continuamente. Il comportamento del DUI rispetto all'SDSM, rispetto alle condizioni del Paese. Penso che gli eventi che ci sono accaduti in tutti questi anni, il potenziale del personale, ecc. abbiano un grande impatto, ha detto Spasovski a Klik Plus su TV 21.

Spasovski dice che ci sono state questioni sulle quali non c'era accordo con la DUI, che non sono state chiuse, sulle quali ci si è confrontati, ma crede che ci dovrebbe essere un dibattito nel Governo e in ogni istituzione.

- Ciò che è buono è da accettare, ciò che non lo è non è da accettare. La percezione pubblica è che qualunque cosa chieda la DUI, l’SDSM la dà. Vedremo se quella percezione è imposta per un motivo o se non ce n'è. Purtroppo la politica è soprattutto percezione. Non importa cosa vedi nelle decisioni. Lo stesso argomento che è stato discusso, tutto quello che si chiede si ottiene, ecco l'occasione per vedere come si formerà il nuovo governo, la nuova coalizione, per vedere come saranno adesso i rapporti tra i partiti della nuova coalizione. Quando parlo di approccio responsabile, parlo di un approccio importante e utile per il Paese, per il futuro del Paese e per i cittadini. Se si tratta di interessi personali, allora è molto facile esprimere delle opinioni, ha detto Spasovski.

L'ex ministro afferma che nessun deputato dell'SDSM sosterrà l'attuale maggioranza dell'SDSM.

- Sono convinto che non ci sia nessun deputato dell'SDSM che sosterrà l'attuale maggioranza, ha detto Spasovski.

Rispondendo alla domanda se i soldi verranno restituiti ai cittadini per il cambio dei passaporti con il nuovo nome, lui ha detto che sosterrebbe tale decisione se venisse presa nel nuovo governo.

- La posizione del Mediatore è stata espressa molto tempo fa e, se ricordiamo, anche l'opposizione condivideva quella posizione, quindi eccola qui adesso. Se si arriva ad un accordo, io appoggerò la decisione di restituire ai cittadini i soldi per i passaporti, ha detto Spasovski.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno