Il Consiglio della JO non ha il quorum per l'elezione di un nuovo capo della Procura Superiore, dopo che Fetai e Rustemi hanno ritirato la loro candidatura

Procura della Repubblica / Foto: MIA

Il presidente del Consiglio dei pubblici ministeri, Antonio Jolevski, afferma che si aspetta che le condizioni siano assicurate prima di metà dicembre, ma non garantisce se ciò accadrà.

Finché non viene fornito il quorum per poter tenere la seduta, non può essere programmata, ha detto Jolevski, sottolineando che al momento i membri sono otto, insieme al pubblico ministero Ljubomir Jovevski.

C'erano tre candidati in corsa per il capo dell'Alta Procura di Skopje, ma dopo il ritiro del procuratore Fatime Fetai, anche Burim Rustemi ha ritirato la sua candidatura. Per ora, l'attuale procuratore Mustafa Hajrulahi resta l'unico candidato alla carica.

Il presidente del Consiglio dei pubblici ministeri, Jolevski, ha confermato che Rustemi ieri ha comunicato loro il ritiro dalla candidatura, ma senza spiegarne le ragioni.

L'elezione di un nuovo capo dell'Alta Procura della Repubblica - Skopje era all'ordine del giorno della 70a sessione del Consiglio dei pubblici ministeri del 14 novembre, ma quando questo punto è stato raggiunto, è stata rinviata in modo che, come indicato, i membri avrebbe abbastanza tempo per esaminare i fascicoli dei candidati.

Nel prosieguo della 70ª sessione, il 21 novembre, il Consiglio dei Pubblici Ministeri non aveva il quorum per deliberare su questo punto e ha nominato funzionari ad interim fino a quando non si saranno create le condizioni per l'elezione.

Video del giorno