Il caso Leonid alla riunione di governo: Demiri parlerà con la famiglia per regolare le spese

Il caso di Leonid Indov è stato esaminato nella seduta governativa odierna e sono state spiegate le procedure finora condotte davanti alle istituzioni competenti, che si riferiscono alla sua riabilitazione, che è attualmente in corso, ha informato stasera il Ministero della Salute.

"Abbiamo deciso di parlare con la famiglia e di presentare loro le possibili soluzioni per liquidare i costi della riabilitazione di Leonid Indov, dopodiché informerò il governo sulla soluzione specifica trovata, scrive la dichiarazione del Ministro della Salute nel governo tecnico", Ilir Demiri .

Il giovane Leonid è stato trasportato in aereo in Austria, dove è attualmente sottoposto a cure e riabilitazione per consentirgli di respirare, deglutire e camminare da solo. Diversi fattori gli mettono le cose in difficoltà, tra cui il fatto che negli ospedali macedoni ha contratto 30 infezioni intraospedaliere e il decubito, una ferita che non può essere riparata nemmeno con la chirurgia plastica. Attualmente si trova in un centro di riabilitazione in Austria, dove stanno lavorando con lui in diversi modi per migliorare la sua salute.

Nel frattempo la Cassa Sanitaria ha rifiutato di coprire le cure di Leonid in Austria, con la scusa che nel loro regolamento non esiste alcuna base per coprire la riabilitazione. Ma secondo la famiglia non si tratta di riabilitazione, ma di una condizione pericolosa per la vita che richiede cure e per la quale in Macedonia non esistono le condizioni. Per i primi tre mesi il trattamento in Austria ammonta a 140 euro, per i secondi tre mesi serve la stessa cifra, ma la FZOM si è rifiutata di coprire questo costo perché avrebbe potuto essere curato anche in Macedonia e che non lo fanno non coprire la riabilitazione.

Oggi il padre di Leonid ha presentato ricorso contro la decisione della commissione di primo grado della FZOM

Il padre di Leonid ha intentato una causa penale contro tutti i medici della commissione FZOM che hanno rifiutato le cure, nonché contro la direzione del Fondo

Leonid è felicissimo di avere il sostegno del pubblico nella battaglia per la sua salute

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno