Gli ispettori edili sloveni hanno scoperto 25 strutture illegali, tre delle quali pericolose

Costruzione/Foto: Free Press/Archivio

Gli ispettori edili sloveni hanno scoperto 25 edifici abusivi nel corso di una campagna mirata contro gli edifici in costruzione, condotta da febbraio a maggio. Sono stati eseguiti complessivamente 176 esami e avviate 121 procedure. È stata emessa una decisione per reati minori per un importo totale di 2.000 euro, ha reso noto l'ispettorato, ha riferito l'agenzia slovena STA.

Nella campagna alla quale hanno partecipato 38 ispettori edili, hanno verificato se per l'edificio o l'edificio è stato ottenuto un permesso di costruzione e se l'edificio era conforme al permesso di costruzione rilasciato. L'azione mirava principalmente a individuare strutture in costruzione non autorizzate, pesanti e meno impegnative, ha affermato l'Ispettorato delle risorse naturali e dello spazio della RS.

Sono state scoperte 25 costruzioni abusive, di cui 16 costruzioni abusive, sei non conformi e tre pericolose. Hanno ordinato di fermare la costruzione e di rimuovere le costruzioni illegali entro un dato termine. In caso di ritrovamento di oggetti pericolosi, in un caso viene disposto il divieto di utilizzo e l'impedimento di accesso all'oggetto, nell'altro l'esecuzione di lavori urgenti per la manutenzione dell'oggetto e nel terzo la rimozione dell'oggetto.

In un caso, l'ispettore edile ha adottato una decisione con la quale ha ordinato un termine per la cessazione dell'uso dell'edificio perché l'edificio era privo di permesso d'uso.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno