La catena di moda svedese H&M sta licenziando 1.500 lavoratori in tutto il mondo

H&M/ Foto EPA-EFE/FOCKE STRANGMANN

Il marchio di moda svedese "H&M" (H&M), popolare anche in Macedonia, ha annunciato oggi che ridurrà la sua forza lavoro globale di circa 1.500 posti di lavoro, come parte di un piano per ridurre i costi e migliorare l'efficienza.

La società con sede in Svezia ha dichiarato che i costi di ristrutturazione di 800 milioni di corone ($ 76 milioni) saranno scritti nel rapporto finanziario per gli ultimi tre mesi di quest'anno, riferisce Serbian Tanjug. Si stima che la riduzione del personale fornisca un risparmio annuo di circa 2,0 miliardi di corone ($ 190 milioni).

L'amministratore delegato Helena Helmerson ha affermato che (H&M) è molto consapevole del fatto che i colleghi saranno interessati da questa decisione e che l'azienda li supporterà nella ricerca della migliore soluzione possibile nei loro prossimi passi.

Il marchio di moda è stato fondato in Svezia nel 1947, conta circa 4.664 negozi in 77 mercati e 57 negozi online.

Video del giorno