Steinmeier: se l'ammissione all'UE avverrà nel 2030, nessuno può dirlo, ma le riforme devono continuare

Conferenza stampa del Presidente tedesco Steinmeier/Foto: MIA

Mi auguro che il processo di adesione della Macedonia del Nord avvenga molto rapidamente e che non ci siano nuovi ostacoli, ma il processo di riforma del paese deve continuare e potete contare sul sostegno della Germania, ha dichiarato oggi il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier alla stampa congiunta colloquio con il capo dello Stato Stevo Pendarovski.

Riguardo a quanto sia realistico il piano del governo macedone affinché il paese diventi membro dell'UE entro il 2030, Steinmeier ha affermato di non poterlo prevedere.

- Sarà l'anno 2030, devi capire, nessuno può dirlo al momento, né i politici della Macedonia del Nord, né della Germania, né dell'UE. Nessuno può prometterlo, ma dovresti lottare per questo e l'obiettivo dovrebbe essere quello di sforzarti di raggiungere questo obiettivo ed è presente qui. Il processo di riforma qui nel paese dovrebbe procedere alla velocità necessaria in termini di adesione all'UE, spero che ciò avvenga il più rapidamente possibile, ha affermato Steinmeier.

Alla domanda di un giornalista come vede il fatto che "la Commissione storica è inclusa nei negoziati di adesione", Steinmeier afferma di aver già parlato di condizioni speciali, cioè, come ha detto, di "oneri speciali" nel processo di adesione.

- Sotto questi oneri, penso che questo processo di adesione sia stato anche in passato connesso a molte questioni storiche e le abbia affrontate, mentre quando parliamo di adesione all'UE, stiamo effettivamente parlando di questioni del presente e del futuro comune in Europa, quindi vorrei solo consigliare – che l'accento dovrebbe essere posto in quella direzione, non al passato e non cercare nuovi ostacoli, ha detto Steinmeier.

Il capo dello Stato tedesco ha anche affermato che durante la sua visita nel Paese, non solo parlerà al Parlamento, ma incontrerà anche parlamentari di diversi partiti politici.

VIDEO: Steinmeier è stato accolto a Skopje con le più alte onorificenze statali e militari

Video del giorno