Il principe saudita: il processo di pace ucraino richiede un difficile compromesso

Foto del principe dell'Arabia Saudita: EPA

Il ministro degli Esteri dell’Arabia Saudita, il principe Faisal bin Farhan Al Saud, ha affermato che qualsiasi negoziato di pace credibile sulla guerra in Ucraina richiederebbe la partecipazione russa e comporterebbe un “compromesso difficile”.

Intervenendo a una conferenza in Svizzera per aprire la strada al processo di pace, il ministro ha affermato che l’Arabia Saudita è impegnata a contribuire a porre fine al conflitto.

- Riteniamo importante che la comunità internazionale incoraggi ogni movimento verso negoziati seri che richiederanno un difficile compromesso come parte del cammino verso la pace - ha detto il principe.

L'Arabia Saudita è considerata uno dei principali candidati ad ospitare la conferenza, che si terrà a seguito di un incontro di fine settimana di decine di leader mondiali in Svizzera.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno