Nel Centro Clinico sono attive solo tre sale operatorie

Centro clinico
Ingresso al Centro Clinico / Foto: "Sloboden Pechat" - Dragan Mitreski

Tre sale chirurgiche sono attrezzate per il lavoro nel blocco chirurgico del complesso della clinica "Madre Teresa", secondo fonti della clinica per Canale 5.

Secondo le informazioni nei tre padiglioni attualmente si svolgono solo operazioni estremamente urgenti. Gli altri padiglioni sono chiusi per il 7° giorno, a causa del diffondersi di un odore sgradevole. I dipendenti ancora non sanno quando le sale torneranno in funzione, e il Ministero della Salute tace per il secondo giorno.

Alla domanda se il problema sarà stato superato, quando tutte le sale chirurgiche torneranno in funzione e quale sarà il motivo della loro chiusura non c'è risposta. Da quanto si sa finora, l'intervento è stato supervisionato da ispettori dell'Ispettorato sanitario e statale, ma da lì dicono di non avere l'autorità di agire oltre se non quella di informare il ministero sulla situazione reale e sull'odore sgradevole nell'edificio. Hanno fatto appello ai servizi competenti per risolvere il problema.

I pazienti che non vengono trattati come emergenze vengono indirizzati ad altre strutture sanitarie della metropoli. Il direttore della clinica per le malattie chirurgiche "Sveti Naum Ohridski", Ljuben Arsenkov, afferma che il numero dei pazienti è aumentato la scorsa settimana e viene fatto ogni sforzo per garantire che nessuno venga escluso.

E quasi tutte le capacità del GOB 8 Septemvri sono occupate.

- Nell'ultima settimana la frequenza è aumentata, soprattutto al pronto soccorso, dove il numero dei pazienti in entrata è quasi raddoppiato. Inoltre tutti i reparti, soprattutto quelli chirurgici, sono pieni di letti aggiuntivi per prendersi cura di tutti i pazienti - Hristijan Kostov, direttore del GOB 8 settembre.

 

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno